Archivio | lana Feed RSS per questa sezione

Piccole feltraie crescono

24 gen

Lo scorso weekend io e la mia figlia più piccola ci siamo messe a fare le feltraie!
Lei mi aveva chiesto una borsetta da usare alla scuola materna e così, finalmente, la abbiamo fatta insieme.
Lei ha scelto i colori, mi ha aiutato a disporre i 3 strati di fibre di lana per parte e mi ha aiutato anche a rollare il tutto, anche se per poco. Ma è giusto che il lavoro duro lo abbia fatto io
Poi la abbiamo messa ad asciugare con dentro un palloncino. Un altro palloncino lo ha voluto lei e quella sera non so se fosse più contenta per la borsetta o per il palloncino!
Il giorno dopo abbiamo fatto il cordone per la tracolla e finalmente per martedì era pronta e asciutta e l'ha potuta usare a scuola.
Ed eccola qua: lei con la sua borsetta in lana infeltrita
che si dirige verso la scuola materna

borsetta bimba

Borsa Double Face

23 gen

Tutte foto di una stessa borsa!

Wet felted Reversible Handbag and Shoulder bag


Ecco una nuova borsa! Iniziata lo scorso weekend e terminata oggi. Mancava qualche bottone.
Questa borsa ha 4 diverse "facce".
Innanzitutto è una borsa reversibile: un lato è marrone scuro (lana merino) con fibre di seta bianca e l'altro lato (lana La Plata color sabbia) è beige con fiocchi di lana marrone.
Il fiore si può staccare ed attaccare tramite un bottone automatico sull'altro verso.
La borsa può essere usata come borsetta a mano ma anche con la tracolla che può essere tolta e rimessa grazie a due bottoni automatici.
Insomma, va bene per moltissime occasioni
Ho trovato un po' di difficoltà a fotografare il colore marrone. Infatti in una foto è venuto molto più chiaro di quello che è in realtà, però è un colore molto bello.
Questa borsa si abbina alla sciarpa di qualche post fa che è realizzata con le stesse lane.

A presto!

Slow Wool – Un piccolo angolo di Felicità

22 gen

Oggi mi sono recata a Guspini nella provincia del Medio Campidano

guspini

Faceva parecchio freddo e quindi clima adattissimo a visitare una mostra sulla lana!
Slow Wool
      è il nome dell'esposizione (nel link tutti i dettagli per raggiungere il posto e i contatti) organizzata presso Nuove Tecnologie Arredi e Falegnameria Ecologica e curata da Graziella Caria delegata ANAB ( Associazione Nazionale Architettura Bioecologica) arredatrice e designer di Ovile Sardo Design e di Slow Wool Italian Design.
I materiali sono di Edilana

E' stata una visita davvero interessante (a parte le lotte con la prole al seguito che scalpitava per scroccare caramelle e biscotti!).
Ho visto e provato (un materasso super rilassante) tante cose interessanti ma è ovvio che la mia attenzione fosse principalmente rivolta al feltro!

tessuti

Qui un insieme di meraviglie!
Lana cardata di pecora sarda autoctona e tutti suoi derivati: orbace anche tinto con vinacce di Cannonau, pannelli di lana infeltrita di vari spessori e colori usati per realizzare moltissimi e bellissimi ed originalissimi lavori.
Eccone alcuni di seguito.

Questo è un orticello verticale tutto in lana sarda infeltrita

orto verticale

Cuori portaoggetti o porta piantine

cuori portaoggetti

cuore

Mantello in Feltro

mantella

Culla porta bebè, vestitino in orbace e scarpine

culla

Tailleur in orbace e feltro

abito

Casette per uccelli e cucce per cagnolini e gatti

cucce

casette uccelli

Vasi (bertulas) in feltro di Pietrina Atzori

bertulas

Panca con fondo portabottiglie, cuscini e rivestimento in feltro e portabottiglie dietro lo schienale! Non sia mai che ti venga sete…

sedile

Sedie il cui rivestimento (sempre in feltro) ospita tasche porta piantine, portagiornali e portaoggetti. Geniale.

sedie

Abitini

abitini

Mobiletto con porta piantine, presine, portasemenze, sottopentola

mobiletto

Sedili col vello della pecora

sedili

Una libreria in feltro

libreria

Rose

rose

Una vera fonte d'ispirazione per chiunque ami lavorare con la lana.
Io ho acquistato dei pannelli di lana infeltrita, del cordino di lana e dell'orbace.La lana cardata non l'ho presa solo perché i colori che volevo io non erano al momento disponibili, ma rimedierò molto molto presto!

DSCN6303

L'orbace è un tessuto di lana ottenuto mediante una specifica lavorazione che risale ad epoche molto antiche (probabilmente questo tessuto era già usato per il vestiario dei soldati dell'antica Roma). L'armatura è a tela e il colore, tipicamente scuro, è dato con la tintura. La particolarità dell'orbace, ottenuto selezionando i peli più lunghi durante la fase della cardatura, era quella di aver subito, dopo la tessitura, un processo di follatura che ne provoca l'infeltrimento, in modo da ottenere un panno robusto ed impermeabile. Normalmente l'orbace viene prodotto in colori scuri, perlopiù nero o grigio.

La follatura richiede di esercitare grandi pressioni sul tessuto imbevuto di acqua calda insaponata, allo scopo di far compenetrare tra loro le fibre e ottenere un tessuto compatto. Questa operazione veniva tradizionalmente effettuata calpestando a piedi nudi i tessuti oppure utilizzando magli appositi (gualchiere), che erano messi in movimento da ruote che sfruttavano la corrente dei fiumi o di altri corsi d'acqua. (fonte Wikipedia)

Sciarpa leggerissima

22 gen
Cobweb brown scarf

Finalmente sono riuscita a fotografare questa sciarpa che ho terminato lo scorso weekend.
Come si può ben vedere in questa foto ha la classica lavorazione a ragnatela che la rende leggera, morbida e semitrasparente.
Questa tecnica di lavorazione consiste nel disporre le fibre di lana in piccolissime quantità l'una sull'altra.
Per realizzarla ho usato lana Merino sudamericana (marrone scuro) e La plata (color sabbia). Ci sono inoltre decori con fibre di seta bianca.

Cobweb brown scarf

Cobweb brown scarf

Mostra Vestiti!

19 gen

collage mostra
Queste sono alcune delle creazioni presenti alla mostra Vestiti! di cui ho parlato nel post precedente.
La mostra riuniva un insieme di creazioni moda dall'abito alla borsa, alla scarpa, al cappello in materiali principalmente non convenzionali e con l'utilizzo di tecniche molto particolari.

In questo collage:

      Stivali in pelle lavorati a mano con decori a roselline (non ricordo il nome dell'autore!)
      Un vestito realizzato con (mi pare di capire) Campionari di capelli per tinture (idem come sopra)
      Borse in lana di pecora sarda (mi sono già attivata per avere il materiale dall'azienda Edilana!) di Farah Liz
      Sempre in lana di pecora sarda (Edilana) manicotti

Mi scuso per la bassa qualità delle foto ma vorrei rispettare la legge a tutela del copyright di cui magari parlerò in un altro momento!

Queste foto invece mostrano in dettaglio alcune delle creazioni esposte alla mostra
dettaglio tappiDettaglio di una borsa bellissima realizzata con tappi di lattine

dettaglio vestitoDettaglio del vestito con capelli finti

dettaglio manicottoDettaglio del manicotto in feltro (amado mio!)

dettaglio borseDettaglio borse in lana

dettaglio stivaliDettaglio stivali in pelle con roselline (sembra quasi un pane coccoi! vedi foto che segue)


A presto!

Sciarpa infeltrita a ragnatela

15 gen
Cobweb wet felted Scarf

Ecco la sciarpa infeltrita a ragnatela! E' stato un lavoraccio ma credo di avercela fatta. E' leggerissima :)

Domani, con una luce migliore, cercherò di fotografarla meglio

Sciarpe con Pom Pom

4 gen
Multicolor Scarf
Grey Tones Scarf
Blue Tones Scarf

Ho trovato dei filati bellissimi con dei pom pom e così ho lavorato ai ferri queste sciarpe morbidissime che ho regalato per Natale

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.