Pettinatura manuale della lana

3 Feb

Sono partita da un piccolo corso di infeltrimento dove ho conosciuto gli aghi da infeltrimento e una superficiale tecnica di infeltrimento ad acqua; ho proseguito con gli esperimenti a casa infeltrendo saponette; ho scoperto su internet la vera tecnica di infeltrimento ad acqua grazie sopratutto a Felting Lessons e a qualche altro utilissimo video trovato su youtube; ho poi scoperto il feltro nuno; il feltro a ragnatela, a pizzo, e tante altre cose. Tutto ciò in due mesi.
Mentre scoprivo queste cose acquistavo dapprima piccole quantità di lana e poi i chili di lana e le sete e le altre fibre. E acquistavo anche una macchina da cucire che fino al giorno prima non sapevo nemmeno come si infilasse.

Fatta eccezione per il breve corso iniziale di infeltrimento, tutto ciò che conosco sul feltro l'ho appreso su internet.
Per mia fortuna conosco bene l'inglese e ho potuto seguire e comprendere tante istruzioni e video in quella lingua.
Purtroppo non conosco il tedesco, e dico purtroppo perché è molto diffusa in Germania la tecnica dell'infeltrimento.
Ora sono alla ricerca e alla scoperta dell'origine della lana cardata o filata. Insomma come la lana arrivi ad essere così come la uso io ciòè già pronta ad essere infeltrita.
Ho trovato (tra gli altri) questi due video che pubblico che riguardano la pettinatura della lana che ho provato a fare con un pettine perché era ciò che di più simile a un pettine da lana avessi a casa. Ovviamente il risultato non è ottimo ma, considerato lo strumento, è molto buono.

Questi video, come dicevo, riguardano la pettinatura della lana ovvero quel procedimento attraverso il quale si trasforma un insieme disordinato di fibre di lana (lunghe) in un nastro di fibre di lana. Ovvero le fibre vengono disposte parallelamente l'una all'altra in un lungo nastro. Si ottine la cosidetta lana pettinata.

La tecnica mostrata nel video (2a parte) è interessante perché viene utilizzato uno strumento attraverso cui far passare il nastro.
Povera la signora nel video, la figlioletta non faceva che distrarla dalla pettinatura!

Il mio prossimo passo sarà costruire una coppia di pettini da lana?
Forse.
A presto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: