Laboratorio di tintura naturale!

23 Mar

Sabato mattina io, mia figlia di 11 anni e un'amica, siamo partite alla volta di Sinnai per prendere parte al laboratorio di tintura naturale tenuto da Luisa Ledda.
E' stata un'esperienza bellissima, ho imparato tante cose e le persone che hanno partecipato al corso erano davvero splendide ed ognuna col suo bagaglio ha apportato valore a questa esperienza.
Per non parlare della nostra insegnante, Luisa, che è stata non solo bravissima a spiegarci tutto ma anche di ottima compagnia e ci ha anche riservato alcune sorprese.
Dopo una iniziale introduzione, durante la quale ognuno si è presentato, siamo partiti verso la campagna armati di zappa e cesoie per identificare e raccogliere le piante tintorie.
La prima che abbiamo identificato è stata la Daphne

Daphne gnidium   L.

Poi abbiamo raccolto la robbia, scavando a mani nude nel terreno ancora molto umido a causa delle recenti piogge

robbia1

perché della robbia si usano le radici

robbia4

Poi l'alaterno

alaterno

l'asfodelo

asfodelo

e infine la lavanda

lavandula stoechas1

Col cofano pieno siamo poi rientrati a su stari de tziu Rafieli Serreli, ovvero il luogo dove è stato organizzato l'evento. Una vecchia casa sarda bellissima in cui ci hanno accolto e coccolato Paolo e Alba. Ecco alcune foto

su stari-scale2
carde
Su Stari de Tziu Rafieli Serreli

Abbiamo preparato le nostre piante,

asfodelo pelato
pelatura asfodelo
materiali

e le abbiamo cotte per estrarne il colore

robbia3

E dopo tanto lavoro, finalmente, ecco i meravigliosi risultati!
Robbia

lana robbia

tintura robbia

alaterno!

i gialli alaterno

Sono davvero contenta dei risultati ottenuti, della compagnia, del contatto con la natura, del fatto che con le nostre mani e con ciò che nasce spontaneo possiamo fare delle cose molto belle e del posto dove abbiamo fatto il corso.
Ho portato via un po' di bagno di colore di robbia e ho continuato a tingere a casa.
Quella robbia era talmente bella che anche il terzo bagno di colore ha dato buoni risultati.
Ma di questo parlerò nelle prossime puntate!

That's all folks!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: